Una giornata alla Cascata Rio Celeste e al Parco Nazionale del Vulcano Tenorio – Costa Rica

Click here for English version

Il Rio Celeste è collocato nel Parco Nazionale Volcán Tenorio, istituito nel 1976, ricco di una grande quantità e gamma di flora e fauna, tra cui il puma e l’amichevole scimmia cappuccina, il parco vanta quattro vulcani e due crateri ma la sua attrazione principale è, appunto, il Rio Celeste.

Il colore dell’acqua è effettivamente bello come si vede in tutte le foto, talmente bella che sembra artefatta, la tentazione è quella di fare una nuotata nel fiume blu ma, purtroppo, non è consentito per preservarne le caratteristiche e permettere anche ai turisti del futuro di ammirare questa incredibile bellezza e particolarità della natura. Si potrebbe pensare che della Costa Rica tutto si sia scoperto, ma in realtà questo piccolo Paese del Centro America è ancora pieno di sorprese e misteri della natura.

Uno di questi misteri in Costa Rica è il Rio Celeste, vero e proprio miracolo della natura.

Quest’area di conservazione nella regione di Guanacaste, dal 1999, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Il bellissimo fiume e la cascata sembrano usciti da un quadro, l’acqua di questo fiume ad un certo punto si incrocia e di colpo diventa incredibilmente azzurra, ne rimarrete incantati tanto quanto noi, ne siamo certi!

Laguna Azul

El Teñidero

La leggenda del Rio Celeste

La leggenda racconta che la tonalità quasi surreale del Rio Celeste è il risultato di Dio che lavò i pennelli lì, dopo aver tinto il cielo di blu.

Secondo gli scienziati della Universidad de Costa Rica, la tonalità blu incredibile del Rio Celeste non è un fenomeno chimico, bensì ottico.

Gli scienziati hanno scoperto uno strato di sostanza biancastra che copre le rocce in fondo del Rio Celeste, composto da alluminio, silicio e ossigeno; questa sostanza è responsabile nel riflettere la luce del sole in acqua, dando al fiume il colore blu che lo rende così speciale ai nostri occhi.

Mettete in conto che vi ci vorranno almeno tre ore per vedere tutti i luoghi legati al Rio Celeste, questo se avete un andamento sostenuto, se invece desiderate fare una passeggiata tranquilla, che consente di osservare in silenzio i deliziosi animaletti presenti, allora le ore aumenteranno di conseguenza.

Il parco e il Rio Celeste si trovano al nord della Costa Rica, in una regione remota e poco popolata del paese, i bus sono rari e non portano direttamente al parco, quindi, è necessario noleggiare una macchina o partecipare ad un tour organizzato per raggiungere questo posto.

Verificate sempre gli orari di apertura perché quando ci siamo andati noi, l’ultimo ingresso consentito al parco era alle ore 14;00.

A fine visita abbiamo pranzato al ristorante pub nel piazzale del Centro Visitatori del parco. Una buona scelta con costi normali per il posto.

Buona camminata!

English version

A day in Rio Celeste Waterfall & Tenorio Volcano National Park – Costa Rica

Rio Celeste (Celeste River) runs through Volcan Tenorio National Park, which was opened in 1976. The park is rich in a large and varied quantity of flora and fauna, such as pumas and friendly capuchin monkeys, and boasts four volcanos and two craters, even if its main attraction is the Rio Celeste.

The colour of its water is really as beautiful as it looks like in pictures, so beautiful that it seems artificial and the temptation to dive and have a swim in the blue river is really strong. Unfortunately it’s not allowed, in order to preserve its properties and give the chance to future tourists to enjoy this astonishing natural beauty too. You could think every spot in Costa Rica has been discovered, but actually this small Central American country is still full of surprises and misteries of nature.

One of these is Rio Celeste, a real natural wonder.

This area, the Guanacaste Conservation Area, has been declared a UNESCO World Heritage Site in 1999.

The beautiful river and the waterfall look like a painting. At a certain point the water of this river suddenly becomes incredibly light blue and, trust me, you’ll be enchanted as we were!

Laguna Azul

El Teñidero

La leggenda del Rio Celeste

Legend has it that Rio Celeste got its almost surrealistic shade when God dipped in it the brushes he had used to paint the blue sky.

According to scientists from the Universidad de Costa Rica, the almost surrealistic shade of Rio Celeste is not a chemical phenomenon, but an optical illusion.

The researchers have discovered a whitish layer covering the rocks at the bottom of Rio Celeste, made up of aluminium, silicon and oxygen. This last one reflects the sunlight through the water, giving the river the clue colour that makes it so special to our eyes.

Keep in mind that you’ll need at least three hours at a good pace to visit all the places close to Rio Celeste. On the other hand, if you want to have a leisurely walk to watch intently the lovely, little animals around you, then the number of hours needed will increase as a consequence.

Rio Celeste and the park are in the North of Costa Rica, in a distant and sparsely populated region where buses don’t run frequently and don’t reach the park, hence you’ll need to rent a car or join a group tour to visit this place.

Always check the opening hours because when we went there, the last allowed entrance to the park was at 2 p.m.

At the end of the visit we had lunch at the pub in the area in front of the Visitor Centre. It has been a good choice and prices where quite good.

Happy walking!

Lascia un commento